Il Centenario del Marchio Lancia

Nel 2006, meno di dieci marchi automobilistici potevano vantare una storia lunga 100 anni. 
Le celebrazioni in Italia per un anniversario di tale importanza sono state integralmente gestite dal Lancia Club che ha curato la promozione del Marchio con importanti manifestazioni di carattere storico e rievocativo.
Il primo evento, in ordine cronologico, è stato il Giro d'Italia tra fine aprile ed inizio maggio, seguito dal Turin's International Meeting ai primi di settembre, Lancia Club in America ad ottobre e la conclusione di fine anno con l'incontro Natalizio.

Il Giro d'Italia, partito da Torino, ha permesso di toccare le Regioni Italiane, comprese la Sardegna e la Sicilia, rievocando i 4 succesi ottenuti da Stratòs HF e Beta Montecarlo Turbo al Giro d'Italia Automobilistico, disputatosi tra gli anni settanta e ottanta. La carovana di vetture storiche e sportive si è arricchita ad ogni tappa di nuovi partecipanti, per concludersi con la parata finale in Torino.

Il Turin International Meeting è stato l'evento cardine di tutte le celebrazioni, raccogliendo 350 auto del Marchio, la maggior parte delle quali proveniente dall'estero, con una significativa rappresentanza di ciascun continente.  
La manifestazione ha permesso di conciliare eventi dinamici, come la gara di regolarità presso il circuito di prova della Mandria, pista in cui vennero sviluppate le vetture che portarono undici allori mondiali nei rallyes, i giri sulla pista sopraelevata del Lingotto e le gite a Racconigi e Saluzzo, con visite culturali all'Arsenale Militare, alla Venaria Reale, al Museo Egizio e al Museo del Cinema. Una tappa è stata prevista per conoscere le metodologie di assemblaggio del prodotto Lancia lungo le linee di montaggio nello stabilimento di Mirafiori e per scoprire gli ambiti delle sperimentazioni svolte presso il Centro Ricerche Fiat.  
La vista di sera al Museo dell'Automobile, intitolato a Carlo Biscaretti di Ruffia, che creò il marchio originale Lancia, si è conclusa con un maestoso spettacolo pirotecnico sui giardini di "Italia '61" che ha deliziato le oltre 700 persone presenti.
La celerazaione ha avuto il suo apice con la sfilata di sabato 9 settembre in cui 432 vetture hanno percorso le vie di Torino per raggiungere il salotto cittadino di Piazza San Carlo, passando per Piazza Vittorio Veneto e Piazza Castello. Molte le auto da competizione presenti, anche ex ufficiali. In affiancamento all'esposizione di alcuni vetture della Collezione Storica Lancia, la Carrozzeria Bertone ha messo a disposizione la Stratòs protoipo Zero e, nel pomeriggio, le 50 automobili più significative sono state presentate in passerella.

Lancia Club in America, virtulamente iniziato con la partenza simbolica dall'Arsenale Militare durante l'International Meeting, ha portato alcuni equipaggi negli Stati Uniti, attraversati da costa a costa, in occasione del Columbus Day organizzato dall'Amerian Lancia Club. 

A conclusione di un'annata così intensa, durante la tradizionale manifestazione Natalizia che ha rievocato l'anno di celebrazioni, il Lancia Club ha messo a disposizone dei soci che hanno preso parte al Challenge 2006 la mitica Fulvia  HF 1,6 "14" vincitrice del Rallye di Montecarlo del 1972, nonché la Coppa F.I.A. dello stesso anno, e la Delta HF integrale 16v con cui Kankkunen vinse due gare nel 1991.
 

 

Cortile dell'Arsenale
Cortile dell'Arsenale: Fulvia Zagato
Cortile dell'Arsenale
Cortile dell'Arsenale
Cortile dell'Arsenale: Stratos Zero e Lilly Bertone
Pista sopraelevata del Lingotto: Zagato Hyena
Pista sopraelevata del Lingotto: Aurelia GT
Pista sopraelevata del Lingotto: Stratòs HF Gr. 4
Pista di prova della Mandria: Theta 35 HP
Pista di prova della Mandria: Augusta March
Pista di prova della Mandria: Lambda Airway
Pista di prova della Mandria: Aurelia Convertibile
Castello di Racconigi: Flaminia Convertibile
Castello di Racconigi: Aurelia GT
Castello di Racconigi: Stratòs Gr. 4
Castello di Racconigi
Museo dell'Automobile: Giorgio Formini e Olivier François
Museo dell'Automobile: Giorgio Formini e Enrico Masala
Piazza San Carlo: 12 HP
Piazza San Carlo
Piazza San Carlo
Passerella in piazza San Carlo: Alpha 12 HP 1908
Passerella in piazza San Carlo: Aprilia Cabriolet
Pista di Orbassano: Fulvia Rallye 1,6 HF "14"
Pista di Orbassano: Delta HF Integrale 16v Gr. A