La storia del Club

Il Lancismo, patto di fedeltà conseguente al credo automobilistico nel marchio Lancia, nasce dall’aggregazione di cultori ed estimatori dell’esclusiva innovazione tecnica ed estetica proposta con continuità progettuale dalla Marca torinese.

Questo movimento tra collezionisti di vetture storiche, grazie all'attenzione prestata da alti livelli Lancia ai convinti promotori, ha portato alla costituzione di una associazione denominata Lancia Club avente lo scopo di unire e riunire  collezionisti di veicoli Lancia di cessata produzione e di interesse storico.

I primi programmi del direttivo, tra cui quello di istituire, parallelamente al Club, un Registro Storico per omologare i veicoli censiti, sono stati positivamente valutati dal titolare del Marchio che, offrendo sede operativa, disponibilità e archivi, ha consentito al Club di gestire l’attività di certificazione per la quale successivamente il Club verrà abilitato con Decreto Legislativo e Decreto del Presidente della Repubblica. 

Oggi il Lancia Club rappresenta un ultra quarantenne sodalizio di Marca affermatosi  attraverso l’entusiasmo dei Soci che hanno percorso con le proprie vetture migliaia di chilometri promuovendo in Italia e all’estero la Marca e richiamando il fascino Lancia.  Tutto questo in ormai in quasi cento raduni di cui ognuno ha rappresentato una tappa conclusa verso altri anniversari e prossimi traguardi.

Le vetture, protagoniste assolute, sottoposte a notevoli trasferimenti anche su impegnativi percorsi rievocativi, hanno sempre risposto con l'affidabilità Lancia, mentre lo stile delle forme, i raffinati interni, la tecnologia innovativa e le prestazioni superiori sono stati ovunque elementi di apprezzamento e di ammirazione totale.

Il Club ha fornito, su richiesta degli associati, il materiale tecnico di archivio disponibile e necessario al restauro conservativo, ha prodotto inoltre eventi di informazione e cultura automobilistica.

La Marca ha costantemente seguito l'evoluzione dell'Associazione, affidandole nel tempo ruoli esclusivi durante significativi eventi tematici.