LANCIA Centodieci, Cultura e Compleanni

L’incontro degli auguri prevede nell’anno di ricorrenza del cento decimo anniversario di fondazione di Lancia & C. quattro conferenze tematiche in altrettante sedi particolarmente significative ai fini dell’apprendimento e della cultura che hanno contribuito alla crescita della Città e della sua storia.
Il Museo dell’Automobile che offre riferimenti motoristici di rilevanza globale ospiterà nel suo auditorium l’incisiva conferenza sul passato Lancia e sul protagonismo imprenditoriale discendente dalle forti individualità emerse nel succedersi  delle gestioni che hanno consentito alla Marca di attestarsi ai vertici dell’innovazione di settore.
Il Politecnico di Torino, Facoltà Universitaria che ha laureato illuminate risorse versate all’industria motoristica sarà, nell’aula Magna del Lingotto, sede  di  tre importanti relazioni a tema su alcuni modelli che nel 2016 crescono, cambiando “decina”.
Al Castello del Valentino sede della Facoltà di Architettura, ispiratrice di stilisti dell’automobile determinati dalla preminenza territoriale della carrozzeria, saranno approfonditi i temi della meccanica e del design di modelli sportivi di diversa e particolare concezione.
L’atrio del Grattacielo Lancia ospiterà un breve, ma rilevante excursus sugli aspetti d’avanguardia, architettonici e progettuali dell’opera sollecitati dalla continua innovazione aziendale.

I titolati relatori, ognuno testimone di straordinari capitoli di un percorso di stile e tradizione conseguente alla primaria eccellenza industriale Lancia, sono stati fautori, restandone custodi, dell’inarrivabile carisma della marca Lancia che alimenta le cento dieci candeline.
Tra e dopo le conferenze l’incontro, come sempre durante il periodo natalizio, il Lancia Club propone momenti conviviali e visite di arte e cultura per consolidare ogni anno sul territorio il protagonismo della Città e dell’Automobile scritto nelle pagine dell’orgoglio nazionale.

Arrivederci al Golden Palace.

.

PROGRAMMA LANCIA Centodieci, Cultura e Compleanni
Torino 25/27 Novembre
 

     venerdì 25  
     
  ore 10.00 accredito al Golden Palace Hotel *****
  ore 11.00 trasferimento al Museo Nazionale dell’Automobile
  ore 11.30 caffé di benvenuto
  ore 12.00 conferenza “Lancia da Vincenzo a FCA”
  ore 13.30 light lunch al museo e visita alla mostra di Giugiaro
  ore 14.30 proseguimento conferenza “Lancia da Vincenzo a FCA”
  ore 17.00 trasferimento alla Fondazione Accorsi
  ore 17.30 visita della mostra Carlo Pittara e i pittori di Rivara
  ore 18.00 trasferimento in albergo
    serata libera
     
  sabato 26  
     
  ore 09.00 trasferimento dall’albergo al Politecnico sede del Lingotto
  ore 09.30 conferenza in aula Magna “1976 Gamma e 1986 Thema 8.32 e SW”
  ore 11.00 pausa caffé
  ore 11.30 conferenza “1936 Aprilia”
  ore 13.00 trasferimento al caffé storico Platti e light lunch
  ore 14.30 visita della mostra di Carol Rama alla Galleria d’Arte Moderna
  ore 15.30 trasferimento al Salone d’Onore del Castello del Valentino
  ore 16.30 conferenza “1976 Beta Montecarlo con Rally 037 e 1986 Delta HF 4WD”
  ore 18.00 trasferimento in albergo
  ore 20.00 trasferimento dall’albergo al Palazzo della Luce
  ore 21.00 cena degli auguri
     
  domenica 27  
     
  ore 09.30 trasferimento al grattacielo Lancia
  ore 10.00 conferenza “L’edificio al centro della storia Lancia”
  ore 10.30 inizio sfilata dal grattacielo su percorso cittadino
  ore 12.00 parcheggio delle vetture in centro e saluto delle Autorità
  ore 12.30 visita della mostra dei disegni di Toulouse Lautrec a Palazzo Chiablese
  ore 13.30 light lunch e arrivederci in un caffè storico torinese

 

* Per eventuali subentranti problemi logistici il programma potrà subire alcune variazioni
* Tutti i trasferimenti verranno effettuati a mezzo bus

AllegroItalia Golden Palace Hotel      Via dell’Arcivescovado, 18 Torino     tel. 011 551 2111

  CONFERENZE E RELATORI
   
       Venerdì 25
“1906 - 2016 Lancia da Vincenzo a FCA”
Museo dell’Automobile
     
  Giorgio Formini Presidente Lancia Club
Prolusione
  Enrico Masala già Responsabile Politiche e strategie di Marca
Dal Fondatore al 1937
     Stefano Falchetto già Responsabile produzione stabilimento San Paolo
I collaboratori di Vincenzo fino all’Aprilia
Battista Falchetto, Vigin Gismondi e gli altri
  Luigi Ferraresi
Studioso analitico del prodotto
1937- 1969 Adele, Gianni e il periodo Pesenti
Jano e De Virgilio, Gianni e la Squadra Corse, Fessia e la misura del suo apporto
  Alberto Pianta già Capo della Produzione Lancia
Lancia nel mondo Fiat
La vocazione innovativa degli stabilimenti di Verrone e Chivasso
  Bruno Cena già Direttore Sperimentazioni Veicoli Lancia
La stagione dei rallies, la politica del Marchio
Lancia dopo l’acquisizione Alfa Romeo
  Alessandro Barberis già Amministratore Delegato Fiat Group
Conclusioni
     
  Sabato 26
“Lancia Gamma (1976) e Thema 8.32 e SW (1986)”
Aula Magna Lingotto
     
  Giorgio Formini Presidente Lancia Club
Introduzione
  Leonardo Fioravanti Stilista e progettista innovatore
Tecnica e stile Lancia Gamma Berlina
  Aldo Brovarone Designer
La versione coupé dell’ammiraglia anni ‘70
  Mauro Palitto Capo Progetto Thema
  Luigi Filtri Capo Progetto Thema 8.32
  Alberto Testa Responsabile di produzione
Tecnica, comfort e prestazioni 8.32 e SW
     
  Sabato 26
“Ottantesimo Aprilia”
Aula Magna Lingotto
     
  Giorgio Formini Presidente Lancia Club
Introduzione
  Stefano Falchetto già Responsabile Produzione stabilimento San Paolo
La storia              
Le linee guida definite da Vincenzo Lancia per la nuova vettura,  la progettazione e la realizzazione
  Lorenzo Morello Docente alla Facoltà di ingegneria dell’Automobile
La tecnica
Le caratteristiche tecniche della vettura e gli elementi innovativi.
La scocca, il motore, le sospensioni, l’aerodinamica
  Vito Veninata Pilota e collezionista Lancia
Derivate e sport
Le due serie dell’Aprilia
Le fuoriserie e i modelli speciali, le corse
     
  Sabato 26
“Beta Montecarlo (1976) con Rally 037 e Delta HF 4WD (1986)”
Castello del Valentino
     
  Giorgio Formini Presidente Lancia Club
Introduzione
  Paolo Martin Designer concettuale
Stile Beta Montecarlo
  Sergio Limone già Responsabile Sviluppo autoveicoli Abarth
Tecnica Rally 037 e riferimento alla Beta Montecarlo
  Gianni Tonti già Direttore tecnico Reparto Corse Lancia 1967-1986
Il Mito diventa Leggenda
  Claudio Lombardi già Direttore tecnico Reparto Corse Lancia 1986-1992
Aspetti e risultati della collaborazione Lancia-Abarth
  Sergio Martinetto Assistente Reparto Corse Lancia
4WD, l’antesignana del successo Delta
  Rodolfo Gaffino Rossi Direttore del Museo Nazionale dell’Automobile
Prove, collaudi e curiosità legate al mondo Delta
     
  Domenica 27
“L’edificio al centro della storia Lancia”
Grattacielo Lancia
     
  Giorgio Formini Presidente Lancia Club
Introduzione
  Guido Rosani Cultore Storico dei Progetti Lancia Corse