Lancia, Trieste Cassic Open

Il Lancia Club propone il raduno Classico estivo 2014 tra due anniversari che a Trieste assumono particolare valore e significato.
Gli itinerari raggiungono territori teatro di battaglie a difesa dei confini nazionali che, nel Centenario della Grande Guerra, richiamano fortemente riflessioni e commemorazione.
Sulle Rive, poco lontano dal Molo Audace che ricorda l’attracco del cacciatorpediniere omonimo al termine del conflitto del 15-18, il monumento alle “Ragazze di Trieste” che ricuciono il tricolore è il simbolo posto a ricordare il ritorno all’Italia nel 1954.
Lancia celebra contestualmente un anniversario di diverso impatto, ma quantunque di grande valenza che rappresenta, nel contesto motoristico, la rinascita e i fondamentali nazionali di impegno e creatività.
Nel dicembre del 1954 dalla Carrozzeria Pinin Farina usciva il primo esemplare dell’Aurelia GT 2500 Spider B24.
Il modello, oggi sessantenne, è l’indiscussa icona mondiale dello spider italiano. Gli esemplari presenti all’evento, insieme alla restante produzione Lancia, testimonianza di altrettanta classe e innovazione, percorrendo la storia tra le bellezze di un territorio straordinariamente illuminato, saranno quindi protagonisti di una triplice e attenta rievocazione.

Arrivederci alla Riva del Mandracchio.

PROGRAMMA LANCIA, TRIESTE CLASSIC OPEN
                       25-29 giugno 2014

Mercoledì 25

accreditamento dalle ore 16 all’hotel Excelsior Savoia **** L
Riva del Mandracchio, 4 Trieste
cena di apertura in albergo

Giovedì 26

partenza per Lipica e visita al maneggio dei cavalli lipizzani
pranzo al castello di Spessa dimora del conte Casanova
partenza per Cividale del Friuli e visita del Tempietto Longobardo
passaggio per Caporetto e sosta al museo della Grande Guerra
rientro a Trieste per Tolmin, Nova Gorica e Duino
cena sulle Rive

Venerdì 27

partenza per Postumia e visita in trenino alle grotte
pranzo sloveno
partenza per Bistra e visita al Museo della Meccanica
rientro a Trieste via San Daniele del Carso e Opicina
cena libera

Sabato 28

partenza in battello per la visita al Castello di Miramare
trasferimento in pullman sull’altipiano carsico e visita alla Grotta Gigante
pranzo tipico
pomeriggio libero
cena di chiusura

Domenica 29

prima colazione e arrivederci

 

Il programma, mantenendo i contenuti, può essere soggetto a impreviste variazioni logistiche.